Precedente
Successivo

Coordinamento provinciale
di Libera Asti

I volontari del Coordinamento lavorano con numerosi partner del territorio per costruire iniziative di formazione, di intrattenimento e sensibilizzazione per le scuole e per la cittadinanza per far conoscere le mafie in modo approfondito e mettere in luce i pericolosi segni di infiltrazione mafiosa nel nostro territorio.

Presidio docenti
"Don Peppe Diana"

Centrali nell’attività del Presidio sono stati la formazione degli insegnanti e, parallelamente, i percorsi educativi nelle scuole, che hanno sempre avuto come punto nodale il 21 marzo, cuore dell’attività di Libera, “La giornata nazionale della memoria e dell’impegno in memoria delle vittime delle mafie”.

Presidio giovani
"Giuseppe e Salvatore Asta"

L’obiettivo del gruppo è proprio la sensibilizzazione dei giovani con l’esempio dei giovani, attraverso la proposta di contenuti sempre attuali. Le ecomafie, il caporalato, la filiera alimentare, l’immigrazione e la tratta sono solo alcuni dei temi che sono stati approfonditi e studiati insieme.

Il Coordinamento Provinciale di Libera Asti nasce, primo Coordinamento provinciale di Libera in Italia, nel 2005 dopo un bellissimo percorso di formazione sui temi della legalità guidato da Libera Piemonte con la collaborazione dell’allora presente e attivo Ufficio Pace del Comune di Asti. La nascita del Coordinamento ha rappresentato il desiderio concreto di coagulare le migliori energie del territorio su azioni di cultura e di sensibilizzazione sulla prevenzione e il contrasto alle mafie che nell’astigiano silenziosamente hanno lavorato ed agito un radicamento profondo e pericoloso.

Ultime news

Incontro con i candidati sindaco di Asti

𝗦𝗔𝗩𝗘 𝗧𝗛𝗘 𝗗𝗔𝗧𝗘 Sarà ufficialmente 𝗚𝗜𝗢𝗩𝗘𝗗𝗜̀ 𝟭𝟵 𝗠𝗔𝗚𝗚𝗜𝗢 𝟮𝟬𝟮𝟮 l’𝗶𝗻𝗰𝗼𝗻𝘁𝗿𝗼 𝗰𝗼𝗻 𝗶 𝗰𝗮𝗻𝗱𝗶𝗱𝗮𝘁𝗶 𝗮 𝘀𝗶𝗻𝗱𝗮𝗰𝗼 in vista delle 𝐞𝐥𝐞𝐳𝐢𝐨𝐧𝐢 𝐚𝐦𝐦𝐢𝐧𝐢𝐬𝐭𝐫𝐚𝐭𝐢𝐯𝐞 della Città di Asti. Il 𝗱𝗶𝗯𝗮𝘁𝘁𝗶𝘁𝗼 è organizzato dal...

Leggi tutto

21 marzo 2022

21 MARZO 2022 Terra mia. Coltura | Cultura.  È uno slogan che vuole unire due dimensioni di impegno, oggi fondamentali, dalle quali ripartire.Terra mia: per prendersi cura della nostra...

Leggi tutto